Partnership strategica Conad - Finiper. Coop si allea con Leclerc e Delhaize

Nuove alleanze in Italia e all’estero per le imprese della Gdo italiana.

Sul fronte interno, Conad e le società Iper Montebello e Unes del gruppo Finiper hanno sottoscritto un accordo di partnership strategica che avrà efficacia dal 2015 per la durata di cinque anni e sarà rinnovato in automatico per altri cinque.

Alla base dell’intesa ci sono i rispettivi punti di forza: per Conad il prodotto a marchio e una presenza in tutte le province italiane e all’estero attraverso i partner di Core (i belgi Colruyt, gli svizzeri Coop e i tedeschi Rewe); per Finiper l’ampio settore non-food rappresentato dagli ipermercati e dai punti di vendita U2, che hanno inventato una formula nuova, per coniugare la convenienza degli hard discount con la qualità dei supermarket.

Sarà sviluppata una collaborazione comune nel non-food per scambiare le rispettive conoscenze nei servizi e negli assortimenti, con particolare attenzione agli ipermercati. Inoltre saranno messe a punto delle strategie per valorizzare la marca del distributore, ricorrendo a una logistica sviluppata e i prodotti autenticamente italiani. Queste attività riguarderanno anche la collaborazione in fase di negoziazione per sviluppare nuovi prodotti con fornitori nazionali e internazionali e migliorare la qualità dei servizi offerti ai clienti.

Sul fronte internazionale si segnala l’ingresso di Coop Italia (che recentemente ha sciolto Centrale Italiana) e del belga Delhaize in Coopernic, la più grande cooperativa europea, in cui è già presente il francese E. Leclerc.

I tre gruppi hanno deciso di mettere in comune le proprie competenze su tre aree principali: l'ottimizzazione delle condizioni commerciali con i fornitori internazionali; il miglioramento delle performance nella produzione delle marche del distributore; la ricerca di sinergie per migliorare l'offerta di prodotti ai consumatori.